All'alba perderò.

di Domenico Di Catania Economista. Presidente e manager di rete Synergo Rete

 

Daniele Muscariello patron della azienda retista Union Film e della Henea Productions ha prodotto, in tandem con il manager Luigi Scavone,  il film in fase di uscita "All'alba perderò"

Il film di cui regista è l'eclettico Andrea Muzzi è dedicato allo scomodo argomento del fallimento, vuole far comprendere come lo stesso fallimento può diventare una "resurrezione", il parallellismo nasce in qualche modo dal "fallimento di Cristo" che non è stato capito dall'uomo e che per lo stesso è morto in croce. Ma da questo fallimento poi è avvenuta la resurrezione, ed è proprio nella pellicola che un attore in veste talare fa il paragone con il cristianesimo. Il protagonista del film è Andrea Gregoretti che decide di non farsi schiacciare dal fallimento ma di esso crea una vera e propria icona. 

 

Di seguito vari link che parlano del film

 

https://www.lanazione.it/firenze/cronaca/andrea-muzzi-dedico-un-film-al-fallimento-1.5559733

 

http://www.farodiroma.it/allalba-perdero-in-un-film-il-fallimento-come-icona-di-resurrezione-di-martina-luise/

 

 

 

 

WhatsApp chat